Come possiamo capire se il nostro cane è affetto da insufficienza renale e qual è la sintomatologia?

Salve a tutti, amici!

Oggi parleremo dell’insufficienza renale nel cane e le relative cause e sintomi. Come sappiamo, i reni sono un organo di filtraggio fondamentale nel corpo umano, così come nei cani e il loro deteriorarsi porta malessere e l’insorgenza di patologie come, appunto, l’insufficienza renale che rispettivamente si distingue in Insufficienza Renale Acuta (IRA) e Cronica (IRC). Ma proseguiamo con ordine. 

Cos’è l’insufficienza renale?

L’insufficienza renale, sia acuta che cronica sono la manifestazione del processo iniziale (o aggravato nel caso di IRC) di degenerazione dei reni. E come si degenerano i reni? 

In sintesi, i reni hanno funzione principale di filtraggio all’interno dell’organismo tramite i cosiddetti glomeruli che filtrano il sangue, mentre le cellule tubulari si occupano della divisione delle materie di scarto con le sostanze utili; le materie di scarto, assieme all’acqua, vengono poi espulse come urina a fine processo.

Ma se all’interno del rene ci sono alterazioni, le sostanze di scarto rimarranno libere di circolare al suo interno e di accumularsi  sempre più fino a bloccare la normale funzione del rene che in questi casi, espellerà solo l’acqua.

C’è una netta differenza tra insufficienza renale acuta e cronica: anche se una è il progredire dell’altra, i sintomi sono variabili e in alcuni casi facilmente riconoscibili; tutto ciò per dirvi che prima vi accorgete che c’è qualcosa che non va, prima verrà fatta una diagnosi e una terapia. Se il cane ha una grande difficoltà nell’urinare è perché i reni si sono bloccati, quindi si avrà IRA, mentre più grave si fa il caso dell’IRC che comporta, oltre alle appena elencate conseguenze, la formazione di calcoli, traumi e nel peggiore dei casi, di tumori.

Sintomi dell’insufficienza renale

Non è facile riconoscere da subito l’insufficienza renale dato che si presenta con sintomi di varia natura come vomito, diarrea, problemi gastrointestinali e alito cattivo, ma la domanda è: come può il proprietario solo sospettare che il suo cane è affetto da insufficienza renale? Il primo campanello d’allarme si traduce nel desiderio del cane di bere e urinare molto. Nel caso siate testimoni di determinati sintomi, non esitate ad andare dal veterinario per eseguire tutti gli accertamenti del caso.

Cause dell’insufficienza renale

La principale causa di numerose malattie, come ripeto la maggior parte delle volte, è una cattiva alimentazione che in questo caso affatica i reni che a lungo termine ne risentono, soprattutto quando il cane va verso la vecchiaia. I mangimi di bassa qualità hanno un cattivo effetto sui reni, in più se somministrate cibo secco e l’animale non beve molto si rischia di aggravare il quadro clinico. 

L’alimentazione, ovviamente, non è l’unica causa ma ci sono altre malattie invalidanti che colpiscono il sistema immunitario del cane e che in seguito, scatetano l’insufficienza renale (leishmaniosi, lupus eritematoso sistemico, leptospirosi e altre malattie infettive). 

Inoltre, l’eccessiva e continuativa somministrazione di farmaci può causare effetti nefrotossici.

Come si cura l’insufficienza renale?

Purtroppo, una volta scatenata la patologia cronica, l’insufficienza renale non può regredire, tuttavia, in sostituzione della dialisi in umana, in veterinaria è possibile trattare la patologia con terapie di supporto (fluidoterapia) e dovuti farmaci diuretici e antibiotici; anche gli integratori di vitamina B e acidi grassi possono essere d’aiuto e bere acqua di natura minerale e oligominerale che agevola la pulizia delle vie urinarie. È fondamentale che il cane rimanga costantemente idratato per aumentare il flusso del sangue verso i reni e farli funzionare al meglio. Per quanto riguarda l’alimentazione, che sia casalinga o industriale, va cambiata totalmente in base alle esigenze ed è necessario prediligere alimenti indicati per la cura dei malati renali (cibi Renal). 

Con questo articolo si tiene a precisare che le informazioni riportate sono solo a scopo informativo e non sostituiscono in alcun modo il parere di un medico veterinario.

Da leggere: Alimentazione per i cani malati di Insufficienza Renale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.